BooqSurf

Una biblioteca accessibile e contemporanea localizzata nel quartiere della Kalsa di Palermo e ispirata ai principi di biblioteca sociale degli Idea Store britannici. Il luogo che ospiterà il progetto è un basso di 177 mq di proprietà comunale, rimasto inutilizzato per parecchi anni, fino a quando nel 2014 un gruppo di cittadini ha deciso di riaprirlo per avviare un’esperienza di biblioteca dei libri e degli oggetti. Dopo il danneggiamento e la chiusura dello spazio a causa di atti vandalici, a fine 2016 Booq si è costituita in associazione, avviando l’iter di assegnazione degli spazi (ancora in corso) con il Comune di Palermo. Il progetto prevede anche la creazione di una biblioteca diffusa con dei “booqBOX”, ovvero dei contenitori progettati dagli studenti di design, per creare “postazioni bibliofile” nei luoghi del quartiere che aderiscono al Patto di Territorio (palestra, campetto di calcio, scuola, altre associazioni, musei).

Città | Palermo

Organizzazione capofila | Associazione Booq

Organizzazioni partner
Associazione Mare Memoria Viva
Associazione Geode
Istituto Comprensivo Statale “Amari-Roncalli-Ferrara”
Per Esempio Onlus
Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”
Navarra Editore
ItaStra Scuola di Lingua italiana per Stranieri – Università degli Studi di Palermo
Associazione Pluralia

 

Account Facebook | @Booq

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi