MusicALL young è un progetto rivolto al mondo giovanile, in particolare alla fascia tra gli 11-17 anni, con l’obiettivo primario di creare uno spazio accessibile e aperto a tutti/e, partendo dall’unico linguaggio che oggi può definirsi globale: la musica.
In una società dove il diverso spesso viene percepito come una minaccia e le fasce più deboli si ritrovano confinate in ghetti/quartieri ai margini delle città, questo progetto vuole partire dai giovani per far ritrovare loro un senso di appartenenza riscoprendo insieme cosa ci rende uguali per poi comprendere cosa ci rende diversi e quindi unici.
Grazie alla totale ristrutturazione e messa a norma di quella che diventerà la nuova sede della Bernstein School of Musical Theater da parte della Termal Group, il progetto potrà contare su spazi sani e atti ad ospitare giovani di tutte le età.
Nello specifico MusicALL young prevede l’organizzazione di un corso annuale (tra ottobre e maggio) e di due settimane di corsi estivi con l’obiettivo di coinvolgere giovani solitamente esclusi ed emarginati sia per motivi economici che per differenze culturali.
La musica e l’intero spettro del teatro musicale saranno la base sulla quale tutti i docenti cercheranno di aprire un dialogo tra e con tutti gli allievi per arrivare a costruire un “noi” che esula dal colore, orientamento o provenienza.
Questo permetterà uno sviluppo della comunicazione in “orizzontale” tra i giovani che potranno aprirsi ad un dialogo senza pregiudizi in un luogo sicuro e parallelamente favorire l’inizio di una interazione “verticale”, in quanto le famiglie di tutti gli allievi saranno invitate a partecipare durante la messa in scena del lavoro svolto durante l’anno.
Il Comune di Bologna, Area Educazione e Cultura, sosterrà il progetto attraverso la promozione interna e soprattutto nella fase di networking e coinvolgimento dei differenti gruppi sociali che potrebbero beneficiare di questa iniziativa.
Il contributo della Fondazione Unipolis andrà a favorire l’accesso alle due iniziative dando la possibilità ai 2/3 degli allievi di accedere ai corsi con una tariffa agevolata calcolata in base al reddito.
Inoltre, permetterà di attrezzare adeguatamente l’aula che sarà utilizzata durante i corsi, rendendola completamente accessibile e dotata di tutto il necessario per diventare un luogo di incontro e aggregazione.

#culturability4 #MusicALL #Mylanguageismusic #Young #US #NOI #ALL #MUSIC

Il progetto in un tweet

BolognaCittà
BOProvincia
Social accounts