PH – Ponticelli Hub

L’idea progetto parte dall’urgenza di restituire (o di conferire) all’ex centro di documentazione del Quartiere Ponticelli, area orientale di Napoli, significato e senso, così come, negli anni ’90 si era immaginato: un luogo che raccogliesse e restituisse la memoria a coloro i quali sono arrivati dopo, dopo i grandi interventi di edilizia popolare di ricostruzione post bellica (rione de gasperi), e post terremoto (legge 219/81 con la costruzione degli alloggi popolari come il Rione Conocal, i lotti di Via Botteghelle o il Lotto Zero) dopo la distruzione di ettari ed ettari di terreno agricolo, e la costruzione di ponti (mai finiti) e cavalcavia fantasma…O a coloro che sono rimasti sempre qui, e hanno assistito inermi alla trasformazione/mutazione evoluzione dell’intera struttura urbanistico/territoriale dell’area. Il progetto intende dunque puntare sulla “rigenerazione” degli spazi dell’ex Centro di Documentazione, antica masseria contadina del 700′, le sua necessaria rifunzionalizzazione e la conseguente attivazione di iniziative artistiche e ri – creative capaci di innescare meccanismi virtuosi di community building.
La proposta qui avanzata scaturisce dalla forte necessità di dare una risposta alla crisi di identità e di appartenenza che qui soffrono famiglie e giovani, qualificando e arricchendo di attività uno spazio fisico altro dalla dimensione familiare e domestica, che sia punto di approdo per il bisogno di socialità e di condivisione di una comunità frammentata e disomogenea come quella del quartiere Ponticelli. Le attività progettuali (creazione di un archivio visivo digitale e fisico di quartiere, laboratori di fotografia, infopoint, caffè sociale, webradio, eventi) hanno come obiettivo generale quello di ricercare e restituire valori identitari di un quartiere complesso e variegato, mosaico abitato da quasi 60.000 abitanti ( Comune autonomo fino agli Trenta e fertile area agricola a ridosso della città di Napoli), attraverso la visione che ciascun pezzo (rione) trattiene di sé. Tale visione sarà rappresentata da immagini e oggetti appartenenti alle storia familiari e quelle di comunità che verranno raccolti, inseriti in un racconto e restituiti al quartiere e all’intera città attraverso allestimenti artistici, performance ed eventi.

Centro Ponticelli Hub per riscoprire, valorizzare e divulgare l’identità del quartiere attraverso fotografia e cinema#culturability4

Il progetto in un tweet

NapoliCittà
NAProvincia
CampaniaRegione
Social accounts